Martedì 01 Aprile 2003

Un nuovo trionfo per l’Atalanta Primavera Si aggiudica la Coppa Italia contro la Lazio (2-1)

Grande impresa della Primavera dell’Atalanta che oggi allo stadio di Bergamo ha alzato la terza Coppa Italia della sua storia. Contro una Lazio mai doma, i nerazzurri hanno vinto 2-1 in rimontando (come già avevano fatto con il 2-2 dell’andata) grazie ai gol di Canini al 66’ e Ignacio Pià al 69’. Grande soddisfazione per la tifoseria e la società nerazzurra, in primo luogo per mister Finardi e il responsabile del settore giovanile Mino Favini.

I biancocelesti erano passati in vantaggio grazie a una rete di Moretti al 38’ del primo tempo, ma i ragazzi di Finardi non si sono mai persi d’animo: sapevano che occorreva ormai solamente vincere per aggiudicarsi la coppa e con un micidiale uno-due a metà ripresa hanno riportato le sorti dell’incontro a loro favore. Prima è stato Canini che ha incornato su corner battendo Boccolini al 66’, poi, dopo soli 3 minuti, è stato Inacio Pià a siglare il gol vittoria con un altro colpo di testa, su punizione spiovente di Montolivo. Al termine era palpabile la soddisfazione di Finardi, che aveva rischiato le tre punte (Bianchi, Pia e Rantier) e del pubblico, in visibilio ad applaudire i giovani nerazzurri con la coppa alzata al cielo.

Il palcoscenico della Coppa è sempre stato prestigioso, e ha dato grandi stimoli ai giocatori atalantini che attendevano con trepidazione e tensione l’appuntamento.

Come curiosità, ricordiamo che, nella sua decennale storia di trionfi in Coppe e scudetti, il settore giovanile nerazzurro aveva finora gioito solo una volta per un prestigioso trofeo conquistato in casa. Successe nel 1993 quando la banda Prandelli schiantò allo stadio proprio la Lazio (in cui giocava Nesta) per 3-0 nella finale di ritorno per lo scudetto Primavera replicando il risultato del Flaminio.

Le Coppe Italia del 2000 e 2001 i nerazzurri le hanno invece conquistate in trasferta, a Napoli e Bari. Se il ricordo del 1993 è positivo, è decisamente da dimenticare il 2 aprile 1997 (sono proprio sei anni fa esatti), quando il Napoli rifilò all’Atalanta un durissimo 3-0 al Comunale nella finale di ritorno (1-0 per i partenopei all’andata) conquistando la Coppa Italia.

(03/04/2003)

g.francinetti

© riproduzione riservata

Tags