Un salto nella storia per Martina Caironi Argento nella finale del lungo - Video
Martina Caironi

Un salto nella storia per Martina Caironi
Argento nella finale del lungo - Video

Un salto nella storia per Martina Caironi. La campionessa bergamasca ha conquistato l’argento nella finale del salto in lungo alle Paralimpiadi di Rio de Janeiro.

Una gara tutta grinta per Martina, che si è presentata in pedana con uno sguardo di fuoco. Ha subito aggredito la pista e piazzato un primo salto da record Paralimpico: 4.54 metri. Subito dopo però è arrivato il sorpasso messo a segno dalla campionessa del mondo Vanessa Low che ha piazzato in successione 4.77, 4.88 e un impressionante 4.93 che ha frantumato il record del mondo. Martina però è una che non molla mai. Al secondo salto è riuscita a cadere nella sabbia 4.60 metri dopo essersi librata nell’aria. E poi il bellissimo 4.66, suo primo personale, salutato con un qualche passo di ballo sul posto dopo l’annuncio della misura ufficiale dagli autoparlanti dello stadio.

Il primo salto di Martina Caironi

Non è bastato per superare la campionessa tedesca, apparsa irraggiungibile nonostante la determinazione dell’Azzurra. Per Martina è comunque un argento che brilla in attesa della sua gara, quei 100 metri che ha conquistato quattro anni fa a Londra. L’appuntamento è il 18 settembre, alle 20 in Brasile, all’una di notte in Italia. Una notte che speriamo sia magica.

L'Eco di Bergamo - Timeline | Facebook


© RIPRODUZIONE RISERVATA