Valentino secondo a Motegi De Angelis ancora in Terapia Intensiva

Valentino secondo a Motegi
De Angelis ancora in Terapia Intensiva

Valentino Rossi è felice per il suo 2° posto a Motegi, che porta il vantaggio in classifica a 18 punti su Lorenzo.

«Ogni gara ha la sua storia, non mi sentivo bene come a Silverstone e facevo più fatica in frenata, avevo un buon passo, ma Jorge è stato più bravo di me all’inizio e in condizioni di bagnato pieno mi avrebbe battuto - commenta Valentino -. Io però sapevo che le condizioni cambiavano, la pista si stava asciugando e lì è iniziata un’altra gara: era difficile controllare la moto e facile fare degli errori. Temevo che Dani avrebbe passato solo me e non Jorge e quindi che avrei perso altri 9 punti, che sarebbero stati tanti, ma mi sono attaccato a lui, ho ripreso Jorge e questi 4 punti guadagnati su di lui sono molto importanti. Sono molto soddisfatto. Non so come sarebbe andata sull’asciutto, ma mi sentivo molto competitivo, poi in gara sono uscito alla distanza, giocando anche con le mappature e prendendo spunto dalle linee di Pedrosa».

Intanto Alex De Angelis resta sempre ricoverato in terapia intensiva presso l’ospedale di Dokkyo, in Giappone, dopo il terribile incidente di sabato a Motegi. Il pilota del team Ioda è stato sottoposto a una risonanza magnetica che ha evidenziato un’emorragia intracranica.

L’entità di questa emorragia sarà oggetto di ulteriore valutazione, neurologica, nella serata giapponese, che chiarirà meglio il quadro della situazione. L’opzione di un intervento chirurgico è, insomma, solo eventuale.


© RIPRODUZIONE RISERVATA