Mercoledì 07 Settembre 2005

Via libera per lo stadio: si può giocare Ma sabato resterà chiuso

Via libera per lo stadio: si potrà giocare. Ma Comune e società sportive, Atalanta e AlbinoLeffe dovranno accelerare i lavori per l’adeguamento alle norme di sicurezza previste dal decreto Pisanu. A cominciare da quelli previsti per la Curva Nord. Questo il risultato dell’incontro del Comitato per l’ordine e la sicurezza pubblica, riunitosi in Prefettura dopo la dura posizione del Questoresulla possibile chiusura dello Stadio.Nell’incontro, che ha esaminato con attenzione la questione, sollevata con urgenza dai disordini avvenuti domenica 4 settembre in occasione della partita Atalanta-Verona, si è trovata una posizione «morbida». Non verrà chiesta la revoca delle deroghe - di 6 mesi - concesse dopo il decreto Pisanu, ma è stato chiesto l’impegno a realizzare al più presto le opere per la sicurezza. In Curva Nord dovranno essere realizzate la zona di prefiltraggio recintata, i tornelli ad altezza uomo e il posizionamento dei lettori ottici per la lettura dei codici sui biglietti nominali. Come riferiamo nello sport, però, sabato Atalanta-triestina non si giocherà: Lega Calcio e sindaci non hanno trovato un accordo e così Bruni ha messo il veto sull’apertura dell’impianto.

(07/09/2005)

a.campoleoni

© riproduzione riservata

Tags