Venerdì 27 Marzo 2009

Volley, l'Agnelli riceve
un Olbia affamato di punti

A sei giornate dalla conclusione del campionato e con una salvezza diventata aritmetica la scorsa settimana grazie al successo in casa dei Diavoli Rosa Brugherio, l’Olimpia Agnelli torna al palasport sabato 28 marzo alle 21 per ospitare la Meridiana Olbia, che all’andata riuscì ad imporsi per 3-1. La compagine sarda è al quart’ultimo posto in classifica e arriva a Bergamo ancora in cerca di punti salvezza. Ma che cosa può volere, a questo punto della stagione, una squadra come l’Agnelli? «Possiamo toglierci qualche soddisfazione - spiega il tecnico Luciano Cominetti - approfittando anche del fatto che possiamo giocare con la tranquillità della squadra che ormai non deve più fare punti a tutti i costi».

Nella formazione di partenza potrebbe tornare titolare il giovane Romolo Mariano al posto di Serge Dikoundou, visto che ormai la salvezza è raggiunta. Per il resto conferme: in regia Jacopo Mozzana, al centro partiranno Guido Savoldi e Alessio Nava (nel corso della partita potrebbe essere inserito Paolo Alborghetti), Sabatini opposto, Gaviraghi a lato con Mariano, Grassini libero.

10ª DI RITORNO - Sabato 28 marzo: Cagliari-Bedizzole, Biella-Massa, Sant'Antioco-Spezia, Olimpia Agnelli Bergamo-Olbia, Correggio-Brugherio.
Domenica 29:
Genova-Sestese, Segrate-Cantù.

CLASSIFICA B1 MASCHILE: Massa 55 punti; Cantù 53; Correggio 52; Spezia 51; Genova 46; Monza 38; Biella 34; Olimpia Agnelli Bergamo 33; Cagliari 28; Segrate 27; Bedizzole 26; Olbia 24; Brugherio 14; Sestese 13; Sant'Antioco 10.

a.benigni

© riproduzione riservata