Bergamo, cartolina dal passato Il fascino intatto del centro città
La cartolina del 1933 (Foto by Storylab/Roberto Boffelli)

Bergamo, cartolina dal passato
Il fascino intatto del centro città

Un’antica cartolina, on line su Storylab, ci porta indietro di 86 anni.

Passano i decenni, ma questo luogo e il suo fascino sono rimasti intatti. Lo dimostra questa antica cartolina, condivisa su Storylab.it da Roberto Boffelli e datata 1° ottobre 1933. Anche se sono passati 86 anni questo angolo di Bergamo bassa è ben riconoscibile: siamo in largo Cinque vie, all’imbocco di via Zambonate. Il palazzo di fronte, con i suoi portici e i suoi balconcini, è rimasto praticamente identico. Oggi a pochi passi dall’incrocio oggi c’è anche un’edicola. Alla destra del palazzo si nota invece l’assenza dell’edificio che ospita il Credito Bergamasco. Sullo sfondo, si intravedono piazza Pontida e il campanile di Sant’Alessandro, inconfondibili ieri come oggi. Sono spariti, invece, i binari del tram, che nella foto d’epoca si vedono in basso a destra: una rete di collegamento che nel secolo scorso era molto sviluppata e nel periodo di massima espansione arrivò a contare 9 linee su un totale di 40 chilometri.

Ecco il confronto tra ieri e oggi, con lo scatto del nostro Beppe Bedolis.

La cartolina del 1933

La cartolina del 1933
(Foto by Storylab/Roberto Boffelli)

Lo stesso angolo nel 2019

Lo stesso angolo nel 2019
(Foto by Bedolis)


© RIPRODUZIONE RISERVATA