Bergamo, «dolci» ricordi lungo il viale del centro
Palazzo Dolci (Foto by Storylab)

Bergamo, «dolci» ricordi
lungo il viale del centro

Da Storylab una foto di Palazzo Dolci nei primi decenni del Novecento. Si tratta dell’attuale hotel Mercure all’angolo tra viale Papa Giovanni e via Paleocapa.

Storylab questa volta ci porta nel centro di Bergamo bassa, lungo il grande viale tra la stazione e i Propilei che da sempre è il biglietto da visita della città. La foto condivisa da Roberto Brugali ci mostra Palazzo Dolci, all’angolo tra via Paleocapa e viale Papa Giovanni XXIII (all’epoca si chiamava viale Roma, e ancora prima viale Stazione). La fotografia è stata scattata probabilmente tra il 1912, anno in cui viale Stazione cambiò nome in viale Roma, e il 1928, anno in cui venne inaugurata la nuova sede del Piccolo Credito Bergamasco in largo Porta Nuova. Prima di allora, come rivela la fotografia, la banca aveva la propria sede proprio dentro Palazzo Dolci.

L’edificio fu realizzato tra il 1870 e il 1879 in stile eclettico. Da allora è uno dei simboli, dal punto di vista architettonico, del viale nel centro di città bassa. Un insieme composto da più fabbricati (8500 metri quadrati in tutto) che si affacciavano anche su via Guglielmo d’Alzano, ma la parte più conosciuta e prestigiosa è quella all’angolo tra via Paleocapa e viale Papa Giovanni XXIII. Qui oggi c’è l’hotel Mercure, il cui ingresso si trova a pochi passi dal punto in cui posano l’uomo e il bambino della foto d’epoca, ed è ancora ben riconoscibile. Ecco il confronto tra ieri e oggi, con lo scatto del nostro Beppe Bedolis.


© RIPRODUZIONE RISERVATA