Via Frizzoni, la foto misteriosa e le nuotate invernali nella roggia
Via Frizzoni con la Roggia Serio (Foto by Storylab)

Via Frizzoni, la foto misteriosa
e le nuotate invernali nella roggia

I nostri lettori su Facebook hanno risolto un altro piccolo «giallo», aiutandoci a ricostruire dove fu scattata questa foto d’epoca di Bergamo. Siamo in via Frizzoni, pieno centro cittadino, con la Roggia Serio che un tempo veniva usata come piscina comunale. Nei primi anni del Novecento veniva organizzata anche una gara per temerari: il «Cimento invernale», una nuotata nell’acqua gelida.

Dopo il caso della misteriosa foto della folla al cimitero i lettori della nostra pagina Facebook hanno risolto rapidamente un altro rompicapo fotografico. Dagli archivi del nostro Storylab era spuntata questa vecchia fotografia di Bergamo, ma dopo tanti anni la città è cambiata radicalmente e il luogo dello scatto non era facilmente individuabile: è bastato pubblicare la foto su Facebook per risolvere il mistero nel giro di poche ore, grazie all’aiuto dei lettori che ci seguono sui social network. È stato in particolare l’utente «Bru Brum» a indirizzarci verso la pagina Facebook «Creative Family» ricca di informazioni storiche sulla città.

Un clic tira l’altro ed ecco risolto il mistero. La foto è stata scattata in via Frizzoni e il corso d’acqua che si vede è la Roggia Serio, che un tempo utilizzata come una vera piscina comunale. Qui si svolgeva anche una gara per temerari denominata «Cimento invernale», una nuotata dalla torre del Galgario alla Porta di Sant’Antonio. Il primo Cimento si disputò il 14 gennaio 1906, l’ultimo nel pomeriggio del 14 gennaio 1920.


© RIPRODUZIONE RISERVATA