Record nel 2021 con 60 kg carta differenziata per italiano

Record nel 2021 con 60 kg carta differenziata per italiano

(ANSA) - ROMA, 14 LUG - Italia da record nel 2021 in Europa con oltre 3,6 milioni di tonnellate di carta e cartone differenziati, il 3,2% in più rispetto al 2020 e pari per la prima volta a 60 chilogrammi di materiale raccolto per abitante.

Lo rende noto il 27/o Rapporto Annuale sulla raccolta differenziata e riciclo di carta e cartone in Italia presentato da Comieco, Consorzio Nazionale per il Recupero e Riciclo degli Imballaggi a Base Cellulosica.

In particolare, il Sud Italia ha visto una crescita positiva del 4,3% grazie all'impegno di realtà come quella di Messina, classificata quest'anno capolista tra i comuni più virtuosi d'Italia, scelta come sede della presentazione dei dati nazionali.

Alberto Marchi, presidente di Comieco, ha rilevato l'importanza "dell'azione coordinata di cittadini, Comuni e gestori" che ha consentito di ottenere "un risultato importante, impreziosito dal consolidamento dal tasso di riciclo degli imballaggi cellulosici, attestatosi all'85% e che per il secondo anno ci permette di superare l'obiettivo fissato dall'Unione Europea per il 2030".

Solo con un grande impegno condiviso, rileva Comieco, "sarà possibile raccogliere e avviare a riciclo 800.000 tonnellate di carta e cartone che ancora si stima finiscano nell'indifferenziato, con il duplice obiettivo di ridurre il gap del Sud con il Nord e sviluppare la raccolta sull'intero territorio nazionale".

In Italia l'andamento è ovunque positivo, i volumi complessivi di raccolta comunale crescono di oltre 110.000 tonnellate, dopo lo stop registrato con i dati del 2020. (ANSA).

© RIPRODUZIONE RISERVATA