Giovedì 15 Marzo 2012

Tangenti, indagato assessore Bergamo Pdl

(ANSA) - BERGAMO, 15 MAR - La Procura di Bergamo ha iscritto nel registro degli indagati l'assessore al Personale del capoluogo orobico, Marcello Moro, nell'ambito di un'inchiesta aperta a seguito delle indagini su corruzione e traffico illecito di rifiuti e corruzione in corso a Milano e a Brescia. Il reato ipotizzato dalla procura, sulla base di intercettazioni, e' quello di corruzione. Marcello Moro, intanto, si dichiara estraneo alla vicenda e nega di aver mai ricevuto una tangente.

CNT-LH

© riproduzione riservata