Yara: consulente, non uccisa a Chignolo

Yara: consulente, non uccisa a Chignolo

(ANSA) - BERGAMO, 9 OTT - È ripreso il processo a Massimo Bossetti, accusato di aver ucciso Yara Gambirasio. Il medico legale Dalila Ranalletta, consulente di parte della difesa di Bossetti, ha ribadito che non può essere stabilita con esattezza l'ora della morte e che Yara non è stata uccisa nel campo di Chignolo, ma in un altro posto e trasportata lì successivamente. Secondo la consulente, il corpo sarebbe stato rinvenuto parzialmente mummificato, come se fosse stato per lungo tempo in un ambiente chiuso.


© RIPRODUZIONE RISERVATA