Domenica 08 Novembre 2009

Tv/ Costanzo: Da gennaio torno in Rai, ma non per soldi

Roma, 8 nov. (Apcom) - Maurizio Costanzo torna in Rai dopo venticinque anni. Al momento come autore, in futuro anche come conduttore. Lo conferma lo stesso Costanzo in una intervista alla Stampa assicurando che non è un ritorno "per denaro". "A gennaio partirà un programma, dovrebbe chiamarsi 'Futuro senza passato'. Sarò l'autore. Lo condurrà il mio amico Enrico Vaime" e sarà "una sorta di storia della Rai". Per Costanzo dovrebbe arrivare anche il ritorno in video, "ma non prima di aprile" e comunque nei progetti non c'è un talk show politico, "penso ad altro", per venti puntate in prima o seconda serata. Contratto invidiabile? "Il mio è un ritorno low profile: 30 mila euro lordi a puntata di cui 10 mila ai collaboratori. Come cachet televisivo è pochissimo, non torno in Rai per denaro". E sull'addio a Mediaset "è una bugia" che sia legato a rapporti ormai compromessi. "Un contratto venticinquennale, con esclusiva, è finito un anno fa. L'ho rinnovato fino a dicembre 2009. Adesso scade e me ne vado serenamente. E' vero che non mi sono dannato per restare e l'azienda non si è svenata per tenermi, ma nessun litigio".

Mdr

© riproduzione riservata