M.O./ Fonti: Abu Mazen potrebbe dimettersi da Olp e Fatah

M.O./ Fonti: Abu Mazen potrebbe dimettersi da Olp e Fatah Oggi Abu Mazen ha ricordato Yasser Arafat

M.O./ Fonti: Abu Mazen potrebbe dimettersi da Olp e Fatah
Roma, 11 nov. (Apcom) - Dopo aver annunciato la scorsa settimana la sua intenzione di non candidarsi per un nuovo mandato alle elezioni presidenziali del prossimo gennaio, il presidente dell'Autorità Palestinese Abu Mazen sta considerando la possibilità di dimettersi anche dal Comitato esecutivo dell'Olp (l'Organizzazione per la liberazione della Palestina). Lo rivela l'agenzia di stampa Maan, secondo quanto riporta Ynet, l'edizione online dello Yedioth Ahronoth.Fonti palestinesi, citate dall'agenzia Maan, hanno detto che Abu Mazen sta aspettando il momento giusto per annunciare le sue dimissioni dall'Olp e dagli organi dirigenti di al Fatah, precisando anche anche che la sua decisione di non ricandidarsi è una cosa "seria" e non una manovra politica. Le elezioni presidenziali palestinesi si terranno il 24 gennaio 2010.Oggi a Ramallah, in Cisgiordania, Abu Mazen ha partecipato alla cerimonia per il quinto anniversario della morte di Yasser Afarat. Il presidente palestinese ha colto l'occasione per ribadire davanti a migliaia di persone che l'Autorità Palestinese non riprenderà i negoziati di pace con Israele fino a quando il governo israeliano non accetterà di congelare tutte le costruzioni nelle colonie ebraiche in Cisgiordania. Abu Mazen ha confermato anche la sua decisione di non presentarsi alle prossime elezioni, a casua proprio dei mancati progressi nel processo di pace. Nella Striscia di Gaza Hamas non ha autorizzato lo svolgimento di cerimonie per Arafat.

© RIPRODUZIONE RISERVATA