Giovedì 12 Novembre 2009

Nuova influenza/ Oggi altre tre vittime, bilancio sale a 43

Roma, 12 nov. (Apcom) - Sale a 43 il bilancio delle vittime della nuova influenza in Italia, anche se tutti i casi tranne uno, la donna deceduta a Messina, avevano gravi patologie pregresse. La regione più colpita resta la Campania, con 17 morti: oggi due le vittime. La prima è un 49enne deceduto al Cardarelli di Napoli, ricoverato nel centro trapianti di fegato: le sue condizioni erano già gravi, alcuni mesi fa aveva subito un trapianto di fegato a Genova, a giugno era stato operato di nuovo al Cardarelli per insufficienza epatica. La seconda vittima di oggi in Campania è un immigrato marocchino di 35 anni, con regolare permesso di soggiorno in Italia, morto ieri sera intorno alle 23 all'ospedale Sant'Anna e San Sebastiano di Caserta a causa dell'aggravarsi di un'insufficenza respiratoria da polmonite bilaterale, complicata dal virus A/H1N1. L'uomo era anche cardiopatico. Infine, una donna di 38 anni, con gravi patologie psicofisiche alle quali si è aggiunta anche l'influenza A è deceduta ieri nell'ospedale di Caltagirone, nel catanese.

Apa

© riproduzione riservata