Domenica 15 Novembre 2009

Finanziaria/ Gelmini e Tremonti: nessun taglio a fondi ricerca

Roma, 15 nov. (Apcom) - "Nessun taglio ai fondi per la ricerca". A spiegarlo, in una lettera al Corriere della Sera, sono i ministri dell'Istruzione e dell'Economia, Mariastella Gelmini e Giulio Tremonti. In merito al "presunto taglio, ad opera del Governo, di circa 80 milioni di euro destinati alla ricerca" scrivono Gelmini e Tremonti, "è opportuno precisare che nessun fondo previsto per l'assunzione di giovani ricercatori è stato ritirato". L'emendamento presentato in Senato prevedeva lo spostamento dell'erogazione di circa 60 milioni di euro dal 2009 al 2010. L'emendamento non è stato approvato "ma i finanziamenti non sono stati certo persi. Tra poche settimane, comunque entro il 2009 - garantiscono i due ministri - saranno trasferiti alle università per consentire l'assunzione di migliaia di ricercatori". Nessun taglio alla ricerca, quindi. "Anzi, è stato approvato un provvedimento che assegnerà al Cnr 50 milioni di euro per la Ricerca Agroalimentare nel Mezzogiorno e attraverso i fondi PON che il governo ha giòà stanzato 1,6 miliardi di euro tutti dedicati alla ricerca", concludono Gelmini e Tremonti.

Kat

© riproduzione riservata