Domenica 15 Novembre 2009

Venezuela/ Tensioni con Colombia, Chavez dice no a mediazione

Caracas, 15 nov. (Ap) - Hugo Chavez non accetterà le iniziative di una mediazione internazionale per allentare le tensioni tra Venezuela e Colombia. Lo ha dichiarato lo stesso presidente venezuelano. Le tensioni di vecchia data tra i vicini sudamericani sono aumentate negli ultimi mesi, dopo che Bogotà ha accettato di concedere all'esercito statunitense un maggior accesso alle sue basi militari. Un accordo che Chavez reputa una minaccia per la sua nazione. Le autorità statunitensi e colombiane sostengono che l'intesa sia necessaria per aiutare a combattere il traffico di droga e i ribelli che si arricchiscono con il commercio illegale. Chavez sostiene che l'accordo potrebbe permettere all'esercito di Washington di lanciare attacchi contro il Venezuela. "Non accettiamo mediazioni", ha chiarito Chavez. Il Brasile la scorsa settimana si era proposto per ricoprire questo ruolo tra Caracas e Bogotà.

Fco

© riproduzione riservata