Giustizia/ Alfano: chiederò più risorse in finanziaria

Giustizia/ Alfano: chiederò più risorse in finanziaria So di poter contare anche sul sostegno di Fini

Giustizia/ Alfano: chiederò più risorse in finanziaria
Milano, 23 nov. (Apcom) - "In Finanziaria chiederò maggiori risorse per la giustizia sapendo di poter contare sulla disponibilità dell'intero governo, del Pdl e del presidente della Camera". A parlare è il ministro della Giustizia, Angelino Alfano, che a margine di un convegno in Bocconi a Milano torna a difendere il disegno di legge sul processo breve che approderà domani in Senato. All'indomani delle polemiche tra il ministro della Pubblica amministrazione, Renato Brunetta, e quello dell'Economia Giulio Tremonti sulla politica del rigore applicata dal Tesoro, Alfano ha detto: "Dobbiamo rendere i tempi del procedimento penale compatibili con le esigenze dei cittadini. Da un lato faremo riforme legislative dall'altro regole di efficienza, anche aziendale, che siano supportate economicamente". Il ministro ritiene che per ottenere più risorse a favore del sistema giudiziario potrà contare sull'appoggio "dell'intero governo, del Pdl, del presidente della Camera e di tutti i coloro i quali credono nel funzionamento del sistema giustizia per avere maggiori risorse".

© RIPRODUZIONE RISERVATA