Martedì 24 Novembre 2009

Processo breve/Bersani:Lo ritirino e pronti a discutere riforme

Roma, 24 nov. (Apcom) - Il Pd è disponibile a discutere sulla riforma della giustizia ma solo se la maggioranza ritirerà dal tavolo il disegno di legge sul processo breve. Lo ha detto il segretario del Pd, Pier Luigi Bersani, in una conferenza stampa al termine della Direzione del partito. "Quello della giustizia - ha detto Bersani - è sicuramente un problema per i cittadini, vista la lunghezza dei processi. Noi non solo siamo disponibili a discuterne, ma abbiamo già presentato quattro proposte di legge. Adesso però ci stanno facendo vedere un altro film, e cioè come evitare i processi al premier. Ritirino queste norme che sono un pugno in un occhio - ha insistito il segretario del Pd - perchè con questa legge si aboliscono solo i processi ai colletti bianchi e per noi non è possibile". "Noi siamo pronti a parlare di giustizia ma al netto dei problemi del premier - ha concluso Bersani - che vuol tenere la pallottola in canna del 'Giudizio di Dio' sul dopo Berlusconi".

Gal

© riproduzione riservata