Venerdì 27 Novembre 2009

Fiat/ Scajola: Per Termini Imerese pronti 400 milioni

Roma, 27 nov. (Apcom) - Per salvare la fabbrica Fiat di Termini Imerese e mettere fine alle "diseconomie" che fanno sì che un'auto prodotta nello stabilimento siciliano costi da 800 a mille euro in più, "la Regione Sicilia si è già impegnata a investire 300 milioni di euro e il mio ministero potrà aggiungerne altri 100". Lo annuncia, in una lettera al Giornale, il ministro dello Sviluppo economico, Claudio Scajola. Il ministro assicura, poi, che "il governo non si occupa solo di Fiat" e che il ministero dello Sviluppo economico sta seguendo "oltre 200 crisi aziendali e settoriali e a quasi 50 abbiamo già trovato una soluzione".

Mlp

© riproduzione riservata