Venerdì 27 Novembre 2009

Lavoro/ Istat: Gli stipendi aumentano del +3,2% rispetto al 2008

Roma, 27 nov. (Apcom) - Ad ottobre le retribuzioni orarie contrattuali sono aumentate dello 0,2% rispetto al mese precedente, e sono salite del 3,2% rispetto allo stesso mese del 2008. Lo comunica l'Istat aggiungendo che l'aumento registrato nel periodo gennaio-ottobre 2009, rispetto al corrispondente periodo dell'anno precedente, è del 3,2%. Alla fine di ottobre i contratti collettivi nazionali di lavoro in vigore, relativamente alla parte economica, riguardano l'88,5% degli occupati. Sono però 1,5 milioni i lavoratori in attesa di rinnovo contrattuale, sempre secondo l'Istituto di Statistica. Per quanto riguarda gli stipendi, la media nell'anno è il + 3,2% ma gli incrementi più elevati si registrano per acqua e servizi di smaltimento rifiuti e metalmeccanica (entrambi 4,2 per cento), commercio e alimentari bevande e tabacco (entrambi 4,0 per cento), ministeri (3,8 per cento). Gli aumenti più contenuti riguardano l'attività dei vigili del fuoco (0,6 per cento) e trasporti, servizi postali e attività connesse (1,5 per cento) e agricoltura (1,6 per cento). Inoltre l'Istat comunica che a settembre l'occupazione nelle grandi imprese è scesa dello 0,1% rispetto ad agosto e del 2% rispetto a settembre 2008, il dato peggiore da novembre 2002.

Mlp-Aqu

© riproduzione riservata