Venerdì 27 Novembre 2009

Tv/ Violante Placido: Moana ha avuto coraggio per scelta estrema

Roma, 27 nov. (Apcom) - "Quando interpreti un ruolo così puoi solo divertirti e non giudicare". A dichiararlo questa mattina in conferenza stampa è stata Violante Placido che martedì e mercoledì su Sky Cinema1 e Sky Cinema1 Hd vestirà i panni di Moana Pozzi nella fiction 'Moana'. "Avevo voglia di interpretare una donna con una grande personalità - ha continuato l'attrice - lei è stata al mio fianco e nei miei pensieri durante tutto il film. Sentivo una grande responsabilità per il suo ricordo, ancora così vivo per molti". Nel film la pornostar viene raccontata sia esteriormente che interiormente. "Compreso il peso che ha vissuto dietro i riflettori - ha sottolineato Placido - lei sceglie il porno come provocazione, alla sua famiglia cattolica e alla società, e ha un grande bisogno di essere accettata. Ognuno secondo me nasce con un'indole, poi a volte è l'ambiente in cui viviamo che ci trasforma in qualcosa di lontano da quel che siamo. Lei ha avuto il coraggio di fare al sua scelta estrema". Ad affiancare la Placido in 'Moana', diretta da Alfredo Peyretti, ci sono Fausto Paravidino (manager Riccardo Schicchi), Michele Venitucci (il marito della Pozzi Antonio Di Ciesco), Giorgia Wurth (Cicciolina), Elena Bouryka (sorella della Pozzi) e Giuseppe Soleri (Mario/Maddalena, truccatore e amico della Pozzi). "Non volevamo fare né un documentario né un'inchiesta giornalistica - ha spiegato il produttore Polivideo Leonardo Breccia - volevamo raccontare della donna che, spogliandosi di maschere e ipocrisia, ha fatto una scelta impensabile negli anni '80 e nel suo ambiente. Lei ha inciso nella storia del nostro paese e ne resta uno dei suoi miti".

Caw/Ber

© riproduzione riservata