Immigrati/ 'Avvenire': Aberrante proposta Lega su tetto a Cig

Immigrati/ 'Avvenire': Aberrante proposta Lega su tetto a Cig Quotidiano vescovi: "Sopravviverà qualche ora, comunque troppo"

Immigrati/ 'Avvenire': Aberrante proposta Lega su tetto a Cig
Roma, 28 nov. (Apcom) - L'emendamento della Lega per un tetto alla cassa integrazione per gli immigrati "sopravviverà solo qualche ora. Inammissibile a prima vista, il Parlamento saprà respingerlo subito. Ma sarà durato comunque troppo", secondo il quotidiano dei vescovi 'Avvenire'."Il solo fatto che si proponga di limitare un diritto soggettivo come la cassa integrazione a lavoratori che pure hanno contribuito al relativo fondo - per la semplice ragione che sono nati altrove - appare aberrante", secondo il giornale Cei, che dedica all'iniziativa del Carroccio un corsivo intitolato 'L'eccezione aberrante'. "Di eccezione in eccezione, sul piano pratico, si rischia di smontare tutele e diritti. Fino a renderli nulli per tutti. Soprattutto, però, una tale proposta è espressione di quella mentalità che nel compagno di lavoro, come nel cittadino che ci passa accanto, non vede una persona ma un 'qualcosa' diverso da sé. E non riconoscere nell'altro se stessi è l'aprirsi di un abisso nel quale tutto diventa possibile".

© RIPRODUZIONE RISERVATA