Mafia/ Berlusconi a giovani Pdl: Sono voci infondate e infamanti

Mafia/ Berlusconi a giovani Pdl: Sono voci infondate e infamanti Procuratore Firenze: Berlusconi e Dell'Utri non indagati

Mafia/ Berlusconi a giovani Pdl: Sono voci infondate e infamanti
Olbia, 28 nov. (Apcom) - Prima di intervenire a un convegno dell'Enac, il premier Silvio Berlusconi si è intrattenuto con alcuni giovani del Pdl improvvisando un mini-comizio. Secondo quanto riferiscono diversi partecipanti, il Cavaliere avrebbe fatto riferimento alle voci su un suo possibile coinvolgimento nelle inchieste per le stragi del '92-'93, definendole accuse infondate e infamanti.Berlusconi si sarebbe chiesto, riportano i giovani, come si possa immaginare di pensare una cosa del genere e quali sarebbero state le motivazioni alla base di un suo eventuale coinvolgimento in quelle vicende, visto anche che la sua discesa in campo è successiva e risale al 1994.Intanto Giuseppe Quattrocchi, procuratore capo di Firenze, commentando le notizie apparse su alcuni quotidiani di oggi ha affermato oggi che Silvio Berlusconi e Marcello Dell'Utri "non sono indagati" per mafia. "Quello che scrivere Libero - ha aggiunto - non è vero".E alla procura di Palermo? "Capisco perché da Firenze abbianosmentito la notizia: era stato scritto che li avevano iscrittiloro. Su di noi nessuno l'ha scritto e quindi non diciamoniente". Così, rispondendo ad Apcom, il procuratore aggiunto diPalermo, Antonio Ingroia alla domanda se voleva, anche lui,smentire la notizia di una iscrizione nel registro degli indagati del Premier e del senatore Pdl.

© RIPRODUZIONE RISERVATA