Calcio/ Inter-Fiorentina, Prandelli: Cerchiamo continuità

Calcio/ Inter-Fiorentina, Prandelli: Cerchiamo continuità Sui cori razzisti: "Se società è d'accordo, fermiamo partita"

Calcio/ Inter-Fiorentina, Prandelli: Cerchiamo continuità
Roma, 28 nov. (Apcom) - La Fiorentina deve immediatamente togliersi dalla testa i grandi risultati di Champions e rigettarsi con la mente al campionato, che proporrà domani la sfida con la capolista Inter. Cesare Prandelli ha chiesto ai suoi la giusta concentrazione per la gara del San Siro: "La vittoria sul Lione e la conquista degli ottavi è un punto di partenza - ha detto il tecnico in conferenza stampa -. Siamo consapevoli delle nostre qualità e non vorrei che la maggior parte dei calciatori pensasse che questo sia invece un traguardo. Dobbiamo invece dare continuità a gioco e risultati".Prandelli conosce bene la forza dell'Inter: "Dobbiamo sfruttare gli errori di una grande squadra come l'Inter e sfruttare le possibilità che ci concederanno". Anche Prandelli ha espresso la propria opinione sul caso cori razzisti-Mario Balotelli: "Sui cori razzisti e gli insulti gratuiti ai calciatori, sono d'accordo con Massimo Moratti che dice di alzarsi e andare via. Non può decidere un allenatore o un giocatore di fare questo gesto ma se la società è d'accordo si può e si deve fare".Infine tornando alle cose che riguardano il campo, la Fiorentina domani recupererà Stevan Jovetic: "Non voglio dare nessun vantaggio ai miei avversari. Dirò solo all'ultimo minuto se Jo-Jo sarà in campo. Voglio grande concentrazione e sono contento che in difesa Dario Dainelli abbia recuperato e sarà della gara. Josè Mourinho? Non gli invidio nulla ma lo stimo e so che lavora con serietà".

© RIPRODUZIONE RISERVATA