Governo/ Bossi: niente crisi, Fini non va da nessuna parte

Governo/ Bossi: niente crisi, Fini non va da nessuna parte "Se qualcuno fa saltare l'esecutivo non piglia più voti"

Governo/ Bossi: niente crisi, Fini non va da nessuna parte
Vicenza, 28 nov. (Apcom) - Per il leader della Lega, Umberto Bossi, i malumori all'interno della maggioranza possono rientrare e "Fini non va da nessuna parte, resta con noi": "Non ci sarà alcuna crisi di Governo e poi Fini ci vuole bene. Che cosa potrebbe fare senza di noi?".Bossi ripete che "la Lega non vuole la crisi e la crisi non ci sarà". "Dopo la crisi che cosa ci sarebbe? Che Berlusconi triplica i voti e noi li raddoppiamo, ma il paese non perdonerebbe una crisi, costerebbe molto caro a chi la provoca, il paese - aggiunge a margine di un incontro della Lega nord estero - non vuole andare a votare, come dicono tutti i sondaggi. Vuole un Governo che vada avanti e se qualcuno lo fa saltare non piglia più voti".Bossi, che esclude altre maggioranze di Governo, osserva che nella prova di forza tra la componente An del Pdl e la Lega "a braccio di ferro vinciamo noi".Il leader leghista nega che la Lega abbia chiesto qualcosa in cambio per il suo sostegno alla riforma della giustizia: "Noi non scambiamo". E aggiunge: "Abbiamo il nostro federalismo, le leggi del federalismo da applicare e tutto verrà risolto nel migliore dei modi". A questo proposito, secondo Bossi, "tutti stanno buoni e tranquilli e questa coscienza c'è anche nell'opposizione".

© RIPRODUZIONE RISERVATA