Lunedì 07 Dicembre 2009

Terrorismo/ Napolitano: Contrasti non minaccino la vita civile

Milano, 7 dic. (Apcom) - "Dobbiamo evitare che in Italia i contrasti e le legittime divergenze possano sfociare in episodi tali da minacciare la vita civile. Questa è la lezione da non dimenticare delle strage di piazza Fontana". A dirlo è il presidente delle Repubblica, Giorgio Napolitano, nel suo intervento durante l'incontro in Prefettura di Milano con i familiari delle vittime della strage di piazza Fontana. "Mi auguro - ha continuato Napolitano rivolto ai familiari delle vittime - che continuiate a operare con tensione e passione civile per alimentare la memoria collettiva e la riflessione. Mi auguro che tutto quello che avete vissuto voi diventi parte della nostra coscienza nazionale. La riflessione - ha concluso - è necessaria perchè non tutto quello che è avvenuto nella nostra società è chiaro e limpido".

Pbl/Fva

© riproduzione riservata