Sabato 12 Dicembre 2009

Campania/ Donna trovata morta in Irpinia, fermato un uomo

Napoli, 12 dic. (Apcom) - Un uomo è stato fermato nella notte perché indiziato della morte di Patrizia Pascucci, la casalinga 38enne trovata priva di vita nella sua casa di Grottaminarda (Avellino) lo scorso 13 novembre. Secondo quanto ricostruito dagli investigatori la donna sarebbe stata soffocata così come accertato dalle due autopsie compiute sul suo cadavere. Il corpo della 38enne fu ritrovato nel pomeriggio di un mese fa dalla figlia di 16 anni che rientrava da scuola. Patrizia Pascucci era riversa sul divano e non presentava evidenti segni di violenza, ma il magistrato dispose l'esame autoptico. La porta della sua abitazione, separata da circa un anno dal marito, era chiusa dall'interno e la casa era in perfetto ordine. Circostanze che fecero escludere ogni ipotesi di rapina finita tragicamente. Le indagini si concentrarono su un legame sentimentale che la donna aveva da alcuni mesi con un quarantenne di un paese vicino, ma che poi si sarebbe interrotta. Il fermo è stato disposto dalla Procura di Ariano Irpino ed eseguito dai carabinieri di Avellino che stanno accertando il possibile coinvolgimento di altre persone.

Psc

© riproduzione riservata