Martedì 15 Dicembre 2009

Bersani: Stop a criminalizzazione reciproca,solidarietà a premier

Roma, 15 dic. (Apcom) - Il segretario del Pd, Pier Luigi Bersani, ha ribadito nell'Aula di Montecitorio la "solidarietà" al premier Silvio Berlusconi e la "condanna senza altre parole di quel gravissimo gesto violenza e aggressione" che è stata l'aggressione al presidente del Consiglio. Prendendo la parola dopo l'intervento del capogruppo Pdl Fabrizio Cicchitto, il numero uno dei democratici ha criticato le parole dell'ex forzista: "Oggi bisognerebbe fermarsi qui perché i discorsi sul famoso clima nell'immediatezza di questi fatti sono scivolosi e lo stiamo vedendo in questa discussione: il rischio è che qualcuno si vesta da pompiere per fare l'incendiario e che inizi un gioco di criminalizzazione reciproca tra noi. Io respingo questo modo di discutere e non voglio entrare in affermazioni come quelle di Cicchitto che non condivido".

Luc

© riproduzione riservata