Martedì 15 Dicembre 2009

Calcio/ Serie A: un turno a Lavezzi, stop a Oriali per insulti

Roma, 15 dic. (Apcom) - Una giornata di squalifica con ammonizione e multa di diecimila euro per Ezequiel Lavezzi. L'attaccante argentino del Napoli è stato sanzionato dal giudice sportivo per la pallonata scagliata contro il tecnico del Cagliari, Massimiliano Allegri, nel finale del 3-3 maturato sabato sul campo dei sardi. Oltre a Lavezzi, che era stato espulso per il gesto di stizza, il giudice in relazione agli incontri dello scorso weekend del campionato di Serie A ha squalificato per una giornata Salvatore Bocchetti (Genoa), Miguel Angel Britos (Bologna), Giuseppe Mascara (Catania), Wesley Sneijder (Inter), Stefano Lucchini (Sampdoria), Simone Perrotta (Roma), Andrea Poli (Sampdoria), Christian Poulsen (Juventus) e Mauro Zarate (Lazio). Tra i dirigenti da segnalare una squalifica di una giornata con ammenda di 3.000 euro a Gabriele Oriali dell'Inter, sanzionato per avere insultato l'arbitro del match pareggiato 1-1 con l'Atalanta. Nelle disposizioni del giudice sportivo non si fa ovviamente menzione degli insulti che il tecnico dell'Inter, Josè Mourinho, avrebbe rivolto ad un giornalista del Corriere dello Sport. La vicenda, testimoniata da numerose testimonianze di stampa, ieri ha indotto la procura della Figc ad aprire un fascicolo di indagine: il procuratore Stefano Palazzi ascolterà Andrea Ramazzotti del Corsport e altri testimoni. Mourinho avrebbe insultato Ramazzotti più volte senza motivo apparente.

Grd-Caw

© riproduzione riservata