Giovedì 24 Dicembre 2009

M.O./ Israeliani richiedono in Belgio arresto leader di Hamas

Gerusalemme, 24 dic. (Apcom) - Un gruppo di 15 israeliani rimasti feriti dai razzi sparati da Hamas durante la guerra dello scorso inverno nella Striscia di Gaza ha richiesto a un tribunale belga di emettere un mandato d'arresto nei confronti dei leader di Hamas all'estero. Lo ha detto all'Afp l'avvocato del gruppo, Roel Coveliers. Da quando Hamas ha preso il controllo della Striscia di Gaza, nel giugno 2007, sette israeliani sono rimasti uccisi dai razzi sparati dai miliziani palestinesi contro le comunità del Negev occidentale. Questa iniziativa, sostenuta da un'associazione europea filo-israeliana ("L'iniziativa europea"), rappresenta la risposta ai tentativi condotti da associazioni palestinesi di portare davanti ai tribunali stranieri i leader israeliani coinvolti nell'offensiva militare nella Striscia di Gaza del gennaio scorso. Due settimane fa un tribunale britannico aveva spiccato un mandato di arresto nei confronti dell'ex ministro degli Esteri Tzipi Livni, poi ritirato, creando un clima di tensione tra Israele e Regno Unito. (fonte Afp)

Plg

© riproduzione riservata