Venerdì 08 Gennaio 2010

M.O./ Clinton: negoziato pace deve ripartire senza precondizioni

Washington, 8 gen. (Apcom) - Il segretario di Stato americano Hillary Clinton ha detto oggi che lavorerà per permettere la ripresa del negoziato di pace tra israeliani e palestinesi "senza condizioni preliminari". Lavoriamo con gli israeliani, con l'Autorità Palestinese e gli Stati arabi per fare i passi necessari al rilancio dei negoziato il prima possibile e senza condizioni preliminari", ha detto Clinton in una conferenza stampa congiunta con il suo collega giordano Nasser Jawdeh. Il capo della diplomazia americana ha detto di essere favorevole a un accordo che "metta fine al conflitto, conciliando l'obiettivo palestinese di un Stato indipendente basato sui confini del 1967, con uno scambio amichevole di territori, e l'obiettivo israeliano di avere frontiere riconosciute", compatibili con la sicurezza dello Stato ebraico.

Plg

© riproduzione riservata