Venerdì 08 Gennaio 2010

Rosarno/ Saviano: Africani coraggiosi, si ribellano a criminalità

Roma, 8 gen. (Apcom) - Gli africani che si ribellano a Rosarno sono coraggiosi perchè ribellarsi alla criminalità che controlla quei territori è pericoloso. Lo dice Roberto Saviano ai microfoni del Tg3. "Gli africani sono stufi di subire la criminalità e sarebbe un errore criminalizzarli adesso perchè si corre il rischio di spingerli nelle mani dei criminali - dice lo scrittore - sarebbe come dirgli: vedetevela tra voi". Saviano suggerisce piuttosto di "vedere questa rivolta come una modalità coraggiosa, seppure criticabile, perchè in quei territori dire no alla criminalità è pericoloso, la parte malata non si ribella". Infine l'autore di Gomorra auspica l'unità della politica nei provvedimenti da prendere adesso per contrastare la criminalità e avverte: "Dire che la mafia è stata sconfitta è una bestemmia, non è vero".

Gal

© riproduzione riservata