Venerdì 15 Gennaio 2010

Calcio/ Bari-Inter, Ventura: Serve più di una buona partita

Roma, 15 gen. (Apcom) - Con il ricordo dell'1-1 conquistato dal suo neopromosso Bari al Meazza contro l'Inter campione d'Italia esattamente un girone fa, nella prima giornata del campionato di Serie A, "ma quella partita ormai fa parte del passato", Giampiero Ventura ricorda ai suoi ragazzi che domani sera nell'anticipo del San Nicola "per fare bene non ci basta fare una buona partita". L'allenatore dei pugliesi, interrogato sulle tante assenze con le quali deve fari i conti il suo collega nerazzurro, ha ricordato che anche il Bari ha i suoi problemi: "Dobbiamo fare a meno di due giocatori come Ranocchia e Almiron, spero ci mancheranno solo le loro caratteristiche, anche perchè poi Belmonte e Gazzi saranno validi ugualmente", ha detto oggi ventura in conferenza stampa. "Noi non dobbiamo avere pause, perchè se ci dovessero essere loro possono farci male. Io voglio solo vedere il Bari che conosco, quello che se vuole può. Per poter essere però si deve diventare e in questo senso il Bari deve capire che può essere protagonista". Sul risultato finale, il mister non si espone: "Il pareggio sarebbe un bel risultato, certo, ma se un punto non dovesse cambiarmi la vita, perchè non giocarcela?". L'ultimo pensiero è sulla questione legata all'accoglienza che riceverà l'attaccante nerazzurro Mario Balotelli. "Io penso che Bari debba applaudirlo e non fischiarlo e lo farà, penso che dobbiamo essere noi bravi a metterlo in difficoltà", ha detto Ventura.

CAW

© riproduzione riservata