Venerdì 15 Gennaio 2010

Gb/ Sindaco Londra Johsnon critica tasse su bonus bancari

Londra, 15 gen. (Ap) - Le tasse sui bonus bancari decise dal governo britannico faranno sì che numerosi dirigenti finanziari lascino la City di Londra: lo ha affermato il sindaco della capitale britannica, Boris Johnson, in una lettera inviata al ministro delle Finanze, Alistair Darling. "Avete approvato dei cambiamenti unilaterali alla tassazione che rischiano di danneggiare la competitività e lo status di Londra come principale centro dei servizi finanziari insieme a New York", scrive Johnson. Una polemica che secondo gli esperti rischia di essere tuttavia stroncata alla radice dalla decisione dell'Amministrazione Obama di tassare tutte le banche che il governo federale ha sovvenzionato per superare la crisi finanziaria, in modo da recuperare il denaro dei contribuenti.

Mgi

© riproduzione riservata