Martedì 19 Gennaio 2010

Haiti/ Parte la Cavour, Italia pronta a invio Carabinieri

Roma, 19 gen. (Apcom) - A una settimana dal sisma che ha devastato Haiti, si fa consistente l'impegno delle Forze Armate italiane in soccorso dei sopravvissuti. In seguito al terremoto è stato infatti predisposto l`impiego di un contingente militare interforze da inviare in loco per concorrere alle attività di ricostruzione e di soccorso intraprese dalla comunità internazionale delle popolazioni delle zone colpite dal sisma. Questa mattina salperà dal molo di Muggiano la portaerei Cavour. E nell'ambito di una missione Ue affidata alla Gendarmeria europea, inoltre potrebbe partire presto anche un nucleo di Carabinieri. Secondo quanto si è appreso, potrebbero essere circa 200. La Cavour giungerà nell`area di operazioni dopo una sosta tecnico-operativa in Brasile dove imbarcherà personale medico delle Forze Armate brasiliane. Si tratta di un`operazione congiunta tra le Forze Armate italiane e quelle brasiliane per fornire assistenza alle comunità colpite dal terremoto. Il dispositivo nazionale interforze, che svolgerà l`operazione denominata "White Crane", è composto da quasi ottocento militari. Il personale sanitario sarà impiegato nell`ospedale Role 2 "Light Manoeuvre" imbarcato sul Cavour.

Coa

© riproduzione riservata