Martedì 19 Gennaio 2010

Afghanistan/ Kabul, calma apparente dopo attentati di ieri

Kabul, 19 gen. (Ap-Apcom) - E' tornata la calma questa mattina a Kabul dopo gli attacchi simultanei sferrati ieri dai talebani contro i centri del potere afgano, che hanno provocato 12 morti, tra cui sette kamikaze, e 38 feriti. Le forze di sicurezza afgane, affiancate dalle truppe internazionali, sono tornate alle normali attività di pattugliamento per garantire l'ordine e già dalla tarda mattina di ieri polizia ed esercito locali hanno ripreso il totale controllo della città. Per circa cinque ore il centro di Kabul ha vissuto ieri momenti di terrore. Numerose le esplosioni e i colpi d'arma da fuoco uditi dalla popolazione locale. I talebani hanno attaccato con granate, armi pensanti e grossi quantitativi di esplosivo il palazzo presidenziale, alcuni ministeri, la sede della Banca centrale, un centro commerciale e l'Hotel Serena.

Aqu/Coa

© riproduzione riservata