Martedì 19 Gennaio 2010

Rifiuti/ Traffico di rifiuti tossici: 10 arresti in Lombardia

Milano, 19 gen. (Apcom) - Scoperta e smantellata dai carabinieri del Noe una banda criminale organizzata intorno al lucroso mercato del traffico illecito di rifiuti pericolosi. Dieci arresti e 40 perquisizioni in Lombardia hanno permesso di portare alla luce un'associazione a delinquere guidata da un uomo considerato legato clan della famiglia siciliana di Giuseppe Onorato, già arrestato per riciclaggio di denaro in Lombardia, e collegato ai vertici di alcune banche che si sarebbero prestate a fornire il sostegno finanziario e amministrativo necessario alle attività del gruppo. La banda gravitava su un sito di Fagnano Olona, in provincia di Varese, la cosiddetta "Valle'", utilizzato come deposito e trattamento di rifiuti pericolosi, provenienti dalla bonifica di una vicina cartiera, in particolare suolo contaminato da metalli inquinanti e idrocarburi. A questo punto entravano in scena i "colletti bianchi", necessari per riciclare gli ingenti guadagni. Prevista una conferenza stampa alle 11 presso il tribunale di Busto Arsizio per chiarire i dettagli dell'operazione.

Gfp

© riproduzione riservata