Martedì 19 Gennaio 2010

Calcio/ West Ham: niente Cellino, nuovo proprietario è Sullivan

Roma, 19 gen. (Apcom) - David Sullivan ha acquisito il 50 percento delle quote azionarie del West Ham e "con effetto immediato assume il controllo operativo e commerciale del club". Con questa nota il club londinese ha annunciato la conclusione di una intricata vicenda legata al passaggio di consegne nella proprietà, che aveva visto coinvolta anche una presunta cordata guidata da Massimo Cellino, il presidente del Cagliari. Il partner di Sullivan è David Gold: i due fino alla scorsa stagione e per 16 anni hanno condiviso la proprietà del Birmingham City. Il club è stato valutato circa 120 milioni di euro. Il nuovo proprietario del West Ham ha quindi subito rinnovato la fiducia al manager Gianfranco Zola. "Abbiamo parlato con l'allenatore per cercare di individuare quei i giocatori che possiamo acquistare subito per aiutare la squadra", ha detto Sullivan. "L'obiettivo a breve termine è conservare un posto in Premier League, quello a lunga scadenza è portare la squadra a lottare per un posto in Champions League". Il West Ham è terzultimo in classifica con 19 punti in coabitazione con Wolverhampton e Hull.

CAW

© riproduzione riservata