Domenica 24 Gennaio 2010

Maltempo/ Da domani temporali e neve in collina,anche a Sud

Roma, 24 gen. (Apcom) - Maltempo in arrivo sull'Italia a partire da domani sera: una nuova perturbazione di origine atlantica interesserà dapprima la Sardegna e poi le regioni centrali tirreniche, soprattutto Toscana e Lazio. Secondo le previsioni del centro funzionale meteo della Protezione civile, oltre ai temporali saranno possibili anche nevicate su Piemonte e bassa Lombardia, a quote collinari, anche se saranno di "debole intensità" e non dovrebbero provocare particolari disagi. Tra martedì e mercoledì dal nord il maltempo si estenderà a gran parte delle regioni centro meridionali. E, proprio al sud, sono possibili, si sottolinea, rovesci e forti temporali locali. La quota neve è prevista intorno ai 700 metri. Possibili nevicate sull'Appennino centrale, dalla Emilia Romagna all'Abruzzo e Molise. I venti saranno forti già da lunedì notte, in particolare di tramontana sul Mar Ligure e sullo Stretto di Sicilia. Le temperature non subiranno grosse variazioni, spiegano dal centro meteo, e, comunque, il termometro resterà sotto lo zero in Pianura Padana nelle ore più fredde, con rischio gelate. Per oggi non sono previste precipitazioni ma sarà la nebbia in banchi a interessare, in particolare, il nord Italia. Non si tratterà, in ogni modo, di fenomeni persistenti come accaduto nei giorni scorsi. La tendenza per giovedì e venerdì è a una residua instabilità al sud, con un miglioramento al centro nord. Per il fine settimana prossimo "è previsto l'arrivo di un nuovo sistema perturbato" con nuove piogge, ma per ora le previsioni sono incerte e la perturbazione "potrebbe arrivare anche con qualche giorno di ritardo".

Gtz/Kat

© riproduzione riservata