Domenica 24 Gennaio 2010

Mediatrade/ Ghedini: Pm vuole evitare applicazione processo breve

Roma, 24 gen. (Apcom) - Le accuse dei pm nel processo Mediatrade "più che avere un fondamento giuridico, sembrano essere una risposta al legislatore", secondo Niccolò Ghedini, parlamentare Pdl e avvocato del premier. I fatti contestati arrivano fino al 2009: serve per evitare il 'processo breve'? "All'evidenza è proprio così", risponde Ghedini, secondo il quale "il pm non ha operato con contestazione suppletiva volendo evidentemente contrastare l'eventuale applicazione della legge sul processo breve".

Ska

© riproduzione riservata