Lunedì 25 Gennaio 2010

Fisco/ Epifani: In piazza il 12 marzo, protesta necessaria

Roma, 25 gen. (Apcom) - "E' una protesta necessaria, i lavoratori sono strozzati dal fisco, il governo agisca". Così il leader della Cgil, Guglielmo Epifani, spiega le ragioni dello sciopero generale sulle tasse proclamato dal sindacato per il 12 marzo. In un'intervista alla Repubblica, Epifani osserva: "è da tempo che chiediamo uan riduzione delle imposte sul lavoro dipendente e sui pensionati. Lo scorso anno dicemmo che sarebbe aumentato il prelievo sulle buste paga e tutti i dati l'hanno confermato". Dunque "non facendo nulla, come ha scelto il governo le tasse sul lavoro dipendente e sui pensionati continuano a salire", aggiunge. Epifani, comunque, si dichiara pronto a revocare lo sciopero "se il governo dovesse venire incontro alle richieste" della Cgil. "Una ventina di giorni fa - prosegue - abbiamo inviato una lettera al governo con le nostre proposte. Non abbiamo ricevuto alcuna risposta".

Mlp

© riproduzione riservata