Martedì 26 Gennaio 2010

Malaria/ Bill Gates: entro tre anni disponibile un primo vaccino

Roma, 26 gen. (Apcom) - In un'intervista alla Bbc, Bill Gates, fondatore di Microsoft e a capo della fondazione internazionale contro la malaria, annuncia che entro tre anni dovrebbe essere pronto un vaccino contro la grave malattia che ogni anno uccide almeno un milione di persone, per la massima parte bambini. Gates è convinto che la malaria sia una malattia sradicabile in modo completo, come già avvenuto per il vaiolo. La sperimentazione per il vaccini, spiega, "è ormai entrata nella fase finale. Un vaccino almeno parzialmente efficace dovrebbe essere disponibile nell'arco di tre anni. Per un vaccino definitivo poi ci vorranno cinque, massimo dieci anni": La fondazione Gates ha già stanziato milioni di dollari nella lotta contro la malaria ma l'impegno di una singola isituzione privata, precisa, non sarà sufficiente. È necessario che gli stati e la comunità internazionale continuino ad adoperarsi. Non solo sul fronte della malaria ma globalmente per quanto riguarda gli aiuti allo sviluppo. Le emergenze mondiali, dice Gates, sono interconnesse: il cambiamento climatico, l'Aids, le malattie infettive, e in particolare l'emergenza demografica.

VGP

© riproduzione riservata