Martedì 26 Gennaio 2010

Bersani-Di Pietro: Regionali sono la prima tappa per alternativa

Roma, 26 gen. (Apcom) - Le regionali rappresentano una prima tappa verso la costruzione di un'alternativa di governo. Così Pier Luigi Bersani, segretario del Pd, e Antonio Di Pietro, leader di Idv hanno illustrato alla stampa il senso delle alleanze costruite in 11 regioni su 13, ma che si estenderanno anche alle ultime due regioni mancanti, Campania e Calabria, per le prossime elezioni. Dopo un incontro con Di Pietro a Montecitorio Bersani ha spiegato: "abbiamo fatto una ricognizione sulle alleanze per le regionali, i lavori sono ancora in corso ma saremo insieme in 11 regioni su 13. Abbiamo consolidato e realizzato un'alleanza che è una base solida non solo per i rapporti fra di noi. E' un fatto molto importante - ha sottolineato - perchè è accompagnato da comuni convinzioni politiche e dall'esigenza che si lavori per coalizioni larghe, democratiche e di progresso, competitive con il centrodestra. L'appuntamento delle regionali può essere la tappa verso la costruzione di un'alternativa da offrire agli italiani". Il segretario del Pd ha ribadito che "siamo forze che hanno il loro profilo e la loro autonomia e il loro modo di fare opposizione ma c'è la volontà di fondo di costruire un'alternativa di governo che si basa sulla volontà di lavorare sui temi economici e sociali, sui redditi e sul lavoro, sulla legalità che devono avere più spazio nella politica e nella comunicazione", insomma "stiamo lavorando per un altro film".

Gal

© riproduzione riservata