Giovedì 28 Gennaio 2010

Mafia/ I punti del piano, anche norme su appalti e anti-usura

Reggio Calabria, 28 gen. (Apcom) - Il piano antimafia approvato dal Governo in Consiglio dei ministri istituisce l'Agenzia nazionale per i beni sequestrati. Nel Ddl, invece, sono contenute norme per un codice delle leggi antimafia, si prevedono nuovi strumenti di agggressione ai patrimoni dei mafiosi e nuove misure per il contrasto all'ecomafia. Sono inoltre introdotte nuove misure di sostegno alle vittime del racket e dell'usura e si istituisce una mappa informatica delle organizzazioni criminali. Altre norme prevvedono il potenziamento delle azioni antimafia nel settore degli appalti, un piano internazionale contro le criminalità transnazionale e altre misure di contrasto al crimine.

Tom/Fmc/Pol

© riproduzione riservata