Martedì 02 Febbraio 2010

Contrada/ Serra (Pd): Le foto con Di Pietro sono un finto scoop

Roma, 2 feb. (Apcom) - Le foto che ritraggono Antonio Di Pietro a cena con Bruno Contrada sono "un finto scoop". Lo dichiara il senatore Achille Serra, Pd, riferendosi alla notizia corredata da foto che oggi pubblica il 'Corriere della Sera'. Di Pietro, all'epoca pm a Milano, andò a cena con l'ex funzionario del Sisde il 15 dicembre 1992 - riferisce il quotidiano - cioè nove giorni prima che Contrada fosse arrestato per concorso esterno in associazione mafiosa. "Proprio il 24 dicembre", giorno dell'arresto, scrive ancora il Corsera, "partì un giro di telefonate perché le immagini venissero fatte sparire". Ma per l'ex prefetto di Roma quelle foto sono "un finto scoop, frutto, come ha detto lo stesso leader dell'Italia dei valori. Si tratta di una cena - spiega Serra - organizzata in una Caserma dei carabinieri da un uomo di indubbia moralità come il generale Vitagliano, in un momento storico - il 1992 - in cui Di Pietro era il primo punto di riferimento del Paese e partecipava quotidianamente a cene ed eventi nei contesti più disparati. Bruno Contrada d'altro canto non era ancora il personaggio noto che diventerà qualche tempo dopo". "Quanto all'esistenza di rapporti equivoci tra l'allora magistrato Di Pietro e la Cia, l'ipotesi suscita solo ilarità e non merita alcun commento", conclude Serra.

Aqu/Mdr

© riproduzione riservata