Venerdì 05 Febbraio 2010

Nato/ La Russa: necessario verificare costi e spese

Istanbul, 5 feb. (Apcom) - Bisogna far quadrare i conti senza ridimensionare l`Afghanistan. Questo in sintesi il parere del Mininistro della Difesa, Ignazio La Russa, a margine del Vertice Nato dei ministri della Difesa che si sta svolgendo a Istanbul. Parlando con i giornalisti, La Russa, che indossava una cravatta blu con la bandiera italiana, ha detto: "Sulle risorse per la Nato nel suo complesso ci siamo trovati tutti d`accordo sul fatto che il modo per riparare il deficit, che è consistente, non può essere solo quello degli apporti dei singoli stati, ma deve anche essere un attento esame del numero dei comandi, fare in modo che i costi siano rapportati alle effettive necessità. C`è molto da lavorare a questo riguardo". Sul deficit nello specifico La Russa ha detto: "Si è parlato di risorse per il deficit perché al momento si aggira intorno ai 400 milioni di euro e si è immaginato di aaportare nuove risorse per 100 milioni di euro, che naturalmente non sarebbero bastevoli se non fossero accoppiati alla decisione di ridurre i costi, verificare il numero dei comandi e l`effettiva necessità di tutte la spese. L`apporto italiano potrebbe essere di 8 milioni di euro, naturalmente soggetto alla decisione definitiva di governo e parlamento".

Mao

© riproduzione riservata