Martedì 09 Febbraio 2010

Afghanistan/ Valanghe e frane a nord di Kabul, almeno 28 morti

Kabul, 9 feb. (Ap) - Almeno 28 persone sono rimaste uccise da valanghe e frane su una zona montuosa a nord di Kabul, in Afghanistan: almeno altre 1.500 persone sono rimaste bloccate all'interno dei loro veicoli nell'area della tragedia. Il ministero della Difesa afgano ha comunicato che altre 70 persone sono rimaste ferite e trasportate in ospedale per le cure del caso. Le forze di sicurezza locali sono ancora impegnate nel tentativo di soccorrere le persone rimaste intrappolate nelle loro auto. Le frane sono state causate dalle abbondanti nevicate degli ultimi giorni sul Passo Salang, che collega la capitale alla città di Mazar-i Sharif.

Coa

© riproduzione riservata