Martedì 09 Febbraio 2010

Puglia/ Coca-express a domicilio: arrestati 10 giovani pusher

Roma, 9 feb. (Apcom) - Una banda di giovani pusher si era specializzata a Barletta nella consegna 'express' a domicilio di cocaina: arrestati 10 giovani pusher, 9 uomini e una donna, di età compresa tra 40 e 22 anni. La donna è agli arresti domiciliari perché in stato di gravidanza. A quattro dei destinatari del provvedimento di custodia l`ordinanza è stata notificata in carcere, dove si trovavano per altri reati. L'operazione, battezzata proprio 'Coca express' è scattata alle prime luci dell`alba, ed è stata condotta dai carabinieri della compagnia di Barletta per disarticolare la banda di giovani pusher: 50 militari, con elicotteri ed unità cinofile, hanno eseguito le ordinanze emesse dal gip di Trani per detenzione e spaccio di sostanze stupefacenti. Nel corso delle indagini, durate circa 5 mesi, supportate da attività tecniche, erano già stati effettuati 6 arresti in flagranza e sequestrati circa 200 grammi di cocaina. Tra le specialità dell`organizzazione, il servizio di consegne di droga a domicilio o in luoghi sempre diversi per appuntamenti volanti.

Red/Gtu

© riproduzione riservata