Martedì 09 Febbraio 2010

Conti pubblici/ Fitch: Italia ha fatto meglio di altri paesi

Roma, 9 feb. (Apcom) - Sui conti pubblici l'Italia ha fatto meglio di altri Paesi, e la stabilità del suo rating, e delle sue prospettive "riflette la risposta di politica economica del governo di fronte alla crisi: penso che questo sia veramente un governo che riconosce di non avere i margini di bilancio per impegnarsi in qualunque pacchetto di stimoli". Lo ha affermato Brian Coulton, direttore di Fitch delle valutazioni sui rating dei debiti pubblici per i paesi di Europa e Medio Oriente, nel corso di una conference call. Complessivamente l'impatto delle politiche di bilancio sull'andamento dei conti è "neutrale", ha rilevato. Nella penisola il deficit è atteso in crescita al 5,5 per cento del Pil, "ma molto di questo aumento appare ciclico", ovvero legato al contesto dell'economia globale, ha spiegato Coulton. "C'è stato un deterioramento in termini assoluti, tuttavia in termini relativi l'Italia ha fatto meglio di altri paesi".

Voz

© riproduzione riservata