Mercoledì 10 Febbraio 2010

Viterbo, lesioni gravissime a bimbo 5 anni:fermata madre adottiva

Roma, 10 feb. (Apcom) - Un provvedimento di fermo e' stato notificato nel corso della notte a una donna di 50 anni, residente a Viterbo. La donna è accusata di tentato omicidio e lesioni gravissime ai danni del figlio adottivo di 5 anni. Il bambino, adottato nel novembre del 2009, è ricoverato nel reparto terapia intensiva del policlinico Gemelli di Roma. Ha subito gravi lesioni alla testa e in altre parti del corpo. Alle ore 11 e' stata convocata una conferenza nella questura di Viterbo.

Nes

© riproduzione riservata